Crea sito

Tag Archives: torvads

Linus Torvalds è (veramente) un buon leader per Linux?

Negli ultimi mesi abbiamo spesso sentito parlare di Linus Torvalds e del suo mondo di condurre la community di sviluppo di Linux. Il creatore del kernel del Pinguino è stato definito “dittatore benevolo” non a caso. Il suo modo di dirigere il progetto è spesso rude con chi non si allinea ai suoi standard, il tutto però è giustificato dall’altissima qualità del codice all’interno del kernel. Lo stesso Torvalds si definisce cosi:

“I’m not a nice person, and I don’t care about you. I care about the technology and the kernel — that’s what’s important to me.”

Questo pensiero è condiviso da molti developer del kernel e ha portato all’affermarsi di un pensiero meritocratico all’interno della communty di Linux. Ovviamente questo ambiente non è esente da problemi, infatti a causa del comportamento dei propri colleghi ci sono stati diversi casi in cui devi developer hanno lasciato i loro posti all’interno del team. Gli esempi più recenti sono quelli di Sarah Sharp e di Matthew Garrett.

Comportamenti non proprio “ortodossi” fanno parte dello spirito di Linus Torvalds, ad esempio prima del rilascio di Linux 4.3 nella mailinglistTorvalds ha spesso definito “idiota” il modo di scrivere e di implementare il codice di alcuni developer del reparto networking.

Molti preferisco un modello di leadership dura che indirizzi dall’alto un progetto in modo deciso, altri invece scelgono un modello più aperto che consenta di guidare un progetto anche dal basso. Il comportamento di Torvalds potrebbe forse essere definito “poco professionale”, tuttavia fino ad oggi sembrerebbe aver funzionato.

Linus Torvalds non è l’unico a comportarsi in questo modo, solo che probabilmente è uno dei pochi a farlo in modo aperto, pubblicamente. Eventi simili accadono in molte software house che per motivi di immagine non rendono note le “diatribe” tra gli sviluppatori. Ad esempio lo sviluppatore Robert X. Cringely, nel libro “Accidental Empires“, descrive cosi lo stile di leadership del Microsoft software management, carica all’epoca ricoperta da Bill Gates:

“Each level, from Gates on down, screams at the next, goading and humiliating them.”

Dunque nulla di nuovo sotto il sole. I grandi progetti software tendono ad essere simili tra di loro, la natura del kernel Linux però fa in modo che tutto sia reso pubblico quasi in tempo reale, è quindi più facile che si venga a sapere di una sfuriata di Linus Torvalds rispetto a quelle dei manager di progetti proprietari.

In conclusione, i problemi del team del kernel Linux non sembrerebbero ricollegabili alla persona di Linus Torvalds, negli anni egli si è dimostrato capace di dirigere uno dei progetti più importanti nella storia dell’informatica, i rapporti tra i vari developer sono spesso complicati e quando qualcuno decide di abbandonare il proprio team lo fa per motivi che non sono sempre imputabili al comportamento di un leader.

Via ComputerWorld

Via http://www.oneopensource.it


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi